“Trentino terra d’adozione”

“Trentino terra d’adozione”, questo il tema della serata organizzata dal Circolo dei sardi per mercoledì 16 ottobre cui sono stati invitati a partecipare tutti i partiti in corsa per le elezioni provinciali. L’idea è quella di dialogare con candidati che non sono nati in Trentino ma che dal Trentino sono stati adottati e che intendono contribuire alla crescita della loro comunità d’adozione attraverso l’impegno politico. I miei ventidue anni di vita a Trento sono stati anni luminosi e ricchi di esperienze positive, sia sul piano personale e famigliare, sia sul piano professionale. Per questo mi sento di inserire una piccola correzione all’interessante editoriale di Piergiorgio Cattani, osservando che nonostante le mie origini non trentine ho goduto molto presto della fiducia della mia comunità di adozione, divenendo persino la prima (e per ora, purtroppo, unica) donna Difensore civico provinciale. Mi rendo conto, poi, che le mie origini ‘foreste’ contribuiscono a darmi uno sguardo più consapevole dei grandi pregi e delle ancor più grandi potenzialità del nostro Trentino ed è per questo che desidero restituire -se possibile- con il mio lavoro, anche politico, il bene che ho ricevuto in tanti anni di vita tra le braccia delle montagne…

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...